Visite: 41

Le associazioni Nova Era e Legambiente circolo Piaroa hanno sviluppato un progetto in materia di educazione ambientale su un fondamentale aspetto che  riguarda il ruolo presente e futuro dell’uomo come parte dell’ecosistema in cui vive ed opera. Il progetto è strutturato in 3 sessioni, sessioni sia in aula che presso strutture  esterne o ambiti urbani pubblici.

Ad accogliere il progetto è stato il Secondo Istituto Comprensivo “Montessori-Bilotta” di Francavilla Fontana che ha individuato, in alcune classi quarte della Scuola Primaria, la platea  per seguire questo progetto. 

Nella prima sessione, con la collaborazione di 3 Ricercatori del centro Enea di Brindisi sono stati illustrate alcune specifiche tematiche: il ruolo dell’Economia Circolare nella sostenibilità ambientale;  la valorizzazione dei materiali di scarto e produzione di energia da fonti rinnovabili; la lotta allo spreco alimentare, introducendo alcuni concetti di sostenibilità e spreco alimentare come abitudine diffusa che può incidere pesantemente sulla sostenibilità.

In generale i Ricercatori, incontrando i piccoli alunni, avevano lo scopo di seminare buone idee e, proprio come sosteneva la pedagogista M. Montessori, a cui è intitolata la scuola, buone idee che ognuno di noi, già da adesso, potrà tramutare in azioni concrete.

Tutti, dai più piccoli ai più grandi, possono adottare modelli di comportamento corretti per mitigare l’impatto ambientale delle  attività che svolgono quotidianamente: favorire L’ECONOMIA CIRCOLARE riutilizzando tutto ciò che è intorno a noi e, quando non è possibile, recuperare i materiali per produrre ENERGIA PULITA.

Torna su